Concorsi a base di like? No, grazie

Tre mesi fa Teresa De Masi, blogger di Scatti Golosi, lanciò l'iniziativa di organizzare pubblicamente, attraverso i blog e i social network, una protesta collettiva contro i concorsi in cui i vincitori non vengono selezionati da una giuria di professionisti e specialisti del settore, ma decretati dai "Like o mi piace" ottenuti sovente in modo trasparente e cristallino.
In tanti abbiamo aderito e
per oggi, 15 settembre 2014, è stata fissata la giornata di protesta contro quei concorsi in cui i vincitori non sono scelti da una giuria in base al merito, ma solo in base ai "Mi piace/Like" ricevuti dagli amici degli amici.


In sintesi, con questo mio post ho inteso sensibilizzare coloro che mi onorano della loro lettura affinchè si possa ritornare al merito, partendo anche da queste piccole cose.

Commenti