Torta upside down all’albicocca vesuviana sciroppata



E' una torta molto semplice, fresca e poco impegnativa. Il procedimento è lo stesso di quella all'ananas, ma avendo le albicocche vesuviane sciroppate, ho preparato questa variante.


Ingredienti:

  • n. 2 barattoli di albicocche vesuviane sciroppate* da 500 grammi
  • n. 1 vasetto da 125 g di yogurt bianco
  • n. 4 uova grandi
  • n. 1 misurino (quello dello yogurt) di olio (mais, arachidi)
  • n. 4 misurini (dello yogurt) di farina 00
  • n. 1,5 misurini (dello yogurt) di zucchero di canna o bianco
  • n. 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 240 g zucchero di canna o bianco per il caramello


Preparazione:

la prima operazione da fare è la preparazione di un caramello biondo, anche direttamente nella teglia da forno in rame stagnato, con i 240 grammi di zucchero.
Una volta preparato il caramello, lo si lascia intiepidire, per poi sistemarvi sopra le albicocche con la parte tagliata rivolta verso l'alto, ben scolate dal loro succo (che si terrà da parte). Si lascia raffreddare completamente.
Con le fruste elettriche o nella ciotola della planetaria, si mescolano nell’ordine: uova e zucchero, il pizzico di sale, si aggiunge lo yogurt, l’olio, la farina, qualche cucchiaio di sciroppo delle albicocche ed infine, il lievito.
Questo impasto va versato nella teglia sopra le albicocche ed il caramello e lo si inforna a 160° C, con il forno già a temperatura, per circa una cinquantina di minuti.
Fatta intiepidire, la torta si ribalta su un piatto da portata e quando sarà arrivata a temperatura ambiente, la si bagna con lo sciroppo delle albicocche e la si sistema  in frigo per servirla fredda. 




*Le albicocche sciroppate le ho preparate così:

  • 1 kg di albicocche vesuviane mature ma consistenti
  • sciroppo di zucchero (1 litro d'acqua + 500 g di zucchero)
  • 2 vasetti sterilizzati da 500 g


Preparazione

Preparare lo sciroppo versando in una pentola l'acqua e lo zucchero e facendo bollire per cinque minuti circa. Lasciar raffreddare.

Dividere in due le albicocche ben lavate, privarle dei noccioli e inserirle nei barattoli cercando di farne entrare il più possibile, ma senza schiacciarle. Versare lo sciroppo di zucchero portato a temperatura ambiente, riempiendo il barattolo fino all'orlo. Chiudere sigillando bene e sterilizzare i barattoli immergendoli in una pentola piena d'acqua, portando all'ebollizione.Tenerla per una quindicina di minuti, spegnendo la fiamma e facendo raffreddare i barattoli immersi nell'acqua.

Commenti