Timballo di parmigiana di melanzane e ziti lunghi



La ricetta del "Timballo di parmigiana di melanzane e ziti lunghi" l'ho vista sul sito delle Strade della Mozzarella e mi è piaciuta subito.
Oggi è domenica, di ziti lunghi del Pastificio dei Campi di Gragnano ne ho, di Parmigiano Reggiano pure, le melanzane nere, le cime di viola napoletane sono ancora buone, ho i pomodori San Marzano e la mozzarella di bufala affumicata, il basilico fresco è sul balcone, posso procedere.


Ingredienti per 6 persone
  • 500 g di pasta tipo “Ziti lunghi” del Pastificio dei Campi
  • 350 g di provola ovvero mozzarella affumicata di bufala Dop
  • 1,5 kg di melanzane nere lunghe var. cima di viola
  • 1 kg di pelati di pomodoro San Marzano DOP Agrigenus 
  • Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 
  • Basilico fresco
  • Sale q.b.
Procedimento:
 

Lavare, sbucciare e tagliare le melanzane a fette per il lato lungo, dello spessore di circa mezzo centimetro. Immergerle, in acqua salata; scolarle, sciacquarle, asciugarle bene. Disporle in teglie da forno ed ungerle spennellandole con un olio evo. Cuocere in forno alla temperatura di 200° C per un quarto d'ora circa.
Preparare la salsa di pomodoro, passando al passaverdure il pelato San Marzano e facendolo cuocere per un'oretta a fiamma bassa, con una presa di sale ed un filo d’olio evo, aggiungendo tanto basilico fresco a fine cottura.
Foderare un paio di stampi da plum cake con le fette di melanzana cercando di farle fuoriuscire dagli stampi in maniera da poterle ripiegare a coprire la superficie del timballo. 
Cuocere gli ziti lunghi per la metà del tempo indicato sulla confezione, in una pentola o tegame che possa contenerli (li ho spezzati a metà). Scolarli bene ed insaporirli con qualche cucchiaiata di sugo di pomodoro.
Sul fondo dello stampo già foderato con le melanzane fritte, formare un primo strato ordinato di ziti,  poi aggiungere i cubetti di provola, un po' di basilico, il sugo di pomodoro ed una generosa manciata di parmigiano grattugiato; continuare con un altro strato di pasta, seguito con gli altri ingredienti, fino a raggiungere il bordo dello stampo; a questo punto richiudere con le melanzane. Infornare per una trentina di minuti, in forno già caldo alla temperatura di 170° C.
Lasciare intiepidire, sformare capovolgendo sul piatto da portata e servire tagliando a fette spesse. 



Commenti

  1. mi è venuta voglia di parmigiana e sono venuta da te a consolarmi almeno gli occhi ^_^

    RispondiElimina

Posta un commento