Calle su salsa di pane al Pecorino Sardo Dop Dolce e peperoni

calle + pasta gragnano + pecorino + peperoni
















"Calle su salsa di pane al Pecorino Sardo Dop Dolce e peperoni"

Questa è la mia terza ricetta da testimonial  della campagna “PECORINO SARDO CHEESE CREATIVE COOKING” 2015 - 2016,  per la  “Pecorino Sardo Cheese’S Official Chef. L'hanno preceduta la prima e la seconda, tutte e tre proposte di primi piatti di pasta in abbinamento al Pecorino sardo Dop sia Maturo che Dolce.

In questo ultimo scampolo d'estate, gli ultimi peperoni colorati, a fermare nella mente e per i mesi a venire, il ricordo della calda e bella stagione appena trascorsa.
Per meglio valorizzare il Pecorino sardo Dop Dolce, ho scelto con cura gli ingredienti migliori, che curiosamente iniziano tutti con la consonante P. E quindi, P come Pasta, ho scelto la migliore in un formato particolare, le Calle di Gragnano, pasta Igp; P come Pane di S. Sebastiano per una salsa speciale; P come Peperoni con una manciata di olive nere di Gaeta e capperi di Pantelleria ed infine, P come l'ottimo Pecorino sardo Dop Dolce a nobilitare e conferire carattere. 
Alcuni degli elementi che compongono questo piatto, li ho usati in due consistenze diverse, sia nella consistenza morbida che in quella croccante, ad esaltare i contrasti. E parlo del pane, che ho usato in una salsa morbida e fritto in cubetti; del peperone, in umido e fritto in minuscoli cubetti ed il  Pecorino sardo Dop Dolce, che ho adoperato sia nella morbida salsa di pane che in scagliette
Queste le mie "Calle su salsa di pane al Pecorino Sardo Dop Dolce e peperoni"
Ingredienti per due persone:
  • 160 g di Calle di Gragnano IGP
  • n. 3 peperoni
  • 70 g di Pecorino sardo Dop Dolce
  • 70 g di pane di S. Sebastiano
  • uno spicchio d'aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • 40 g di vino bianco secco
  • una decina di olive nere di Gaeta
  • una ventina di capperi di Pantelleria
  • prezzemolo fresco
 
pecorino sardo dop

Procedimento

Lavare ed asciugare i peperoni, grigliarli e spellarli; metterli a colare, raccogliendo e tenendo da parte il liquido che se ne ricava.

Passare poi a preparare la salsa di pane e
Pecorino sardo Dop Dolce:

tagliare 70 grammi di pane a cubetti e tostarne 50 grammi in forno, tenere da parte il resto dei cubetti. Preparare un fondo d’olio e a fuoco basso, farci insapore uno spicchio d’aglio.  Levare l’aglio ed aggiungere i cubetti di pane tostati, unire il vino bianco secco a filo e far sfumare, mescolando;  aggiungere l’acqua tiepida a coprire e mescolare fino a che il composto cominci a diventare cremoso; spegnere ed aggiungere il Pecorino sardo Dop Dolce grattugiato. Coprire e trascorsi 5 minuti, mescolare. Frullare e passare al colino fine. Tenere da parte.

In una padella capace, far sudare uno spicchio d’aglio nell’olio a fiamma bassa, toglierlo e mettere i peperoni sfilettati,  aggiungere le olive denocciolate e i capperi, far insaporire e aggiustare di sale.

Preparare il Pecorino sardo Dop Dolce ricavandone delle striscioline o scagliette.

Friggere i cubetti di pane e poi, qualche cubetto di peperone crudo e tenere da parte.

Intanto, cuocere le Calle in abbondante acqua salata. Scolarle tre minuti prima del tempo di cottura segnato sulla confezione e versarle nella padella insieme ai peperoni sfilettati; mantecare aggiungendo il liquido dei peperoni, poi, un mestolino dell’acqua di cottura della pasta se necessario e portare a cottura.

Su fondo dei piatti da portata, adagiare la salsa di pane e Pecorino sardo Dop Dolce, poi la pasta mantecata, aggiungere i cubetti di pane fritto e quelli di peperone fritto, un giro d’olio al prezzemolo e servire guarnendo con scagliette di Pecorino sardo Dop Dolce.

calle + pasta gragnano + pecorino + peperoni

Commenti