Uova in purgatorio ('mpriatorio)

L'uovo è un alimento completo e l'uovo in purgatorio è un piatto antico, di tradizione napoletana, estemporaneo e veloce da preparare.
Gli ingredienti che occorrono sono solo:
due uova (bio) per persona
il pomodoro pelato (San Marzano DOP)
mezza cipolla (quella rossa di Montoro)
una foglia di basilico fresco;
del pane (di San Sebastiano) un po' raffermo, opzionale
Col conforto del pane, si preparerà un piatto unico detto anche uovo a zuppa


Questa è la semplicissima ricetta, di famiglia,
per chi se ne serve (cit.):
in un tegamino, far appassire la cipolla meglio se di Montoro, tagliata sottile, nell'olio evo su fiamma molto bassa; unire il pomodoro pelato, salare e cuocere la salsa per pochi minuti, aggiungere il basilico. Creare due fossette e sgusciarvi dentro le uova, facendo cuocere a tegame coperto, per pochi minuti, senza rimestare; l'albume si dovrà rassodare, mentre il tuorlo dovrà rimanere ancora morbido. In un piatto fondo adagiare dei cubetti di pane e sopra, le uova con il loro sugo di pomodoro a formare la zuppetta; consumare caldo. 


Commenti

  1. lo adoro!
    poi ti devo passare la ricetta della versione mediorientale, è diversa, ma giuro altrettanto buona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'aspetto, grazie! Non sai quante volte la giro ad ovetto a zuppa e via!

      Elimina
  2. Bello e buono. Le ricette della tradizione sanno sempre regalare belle emozioni.
    Adesso mi tocca cucinare le uova 'mpriatorio perché me ne hai fatto venire una voglia ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosa! Facciamocene una bella padellata alla Totò ;)

      Elimina

Posta un commento