Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

Pasticcetti, pasticciotti o bocconotti d'amarena

Di questi dolci, i pasticcetti, pasticciotti o bocconotti d'amarena, s e ne può leggere già nella “ Cucina teorico-pratica del cavalier Ippolito Cavalcanti, duca di Buonvicino”  che nel 1839 era alla seconda ristampa.  Li troverete anche ne " La cucina napoletana " di J.C. Francesconi. Sono dolci napoletani antichi, buonissimi ed il mio solo intento è quello che vengano ricordati, poiché, come per altri gloriosi dolci della tradizione napoletana , vanno scomparendo dalle vetrine dei pasticceri. La ricetta che ho usato è del padre di Antonia Russo e la trovate qui nel suo blog . Questa è la ricetta, "che non è di chi la scrive ma di chi se ne serve". Ingredienti per la sfoglia:  500 kg di farina 00 200 g di sugna 200 g di zucchero 1 uovo 1 tuorlo 1 cucchiaio di miele un pizzico di sale vaniglia la punta di un cucchiaino di ammoniaca per dolci 1 uovo per spennellare Procedimento   Impastare brevemente tutti gli ingredi

Pasta patate e totanetti con provola

Pasta  patate  e totanetti con provola E' solo una variazione rispetto alla tradizionale pasta patate e provola napoletana. L'idea è presa da una foto di uno dei bellissimi piatti di pasta dello Chef Peppe Guida. Questa è la ricetta, "che non è di chi la scrive ma di chi se ne serve". Ingredienti per persona 200 grammi di patate, sbucciate e tagliate a dadini 60  grammi di pasta mista corta  Pasta di Gragnano IGP nel pacco D&G  cipolla, sedano e  carota q.b. un paio di totanetti freschi e puliti 20 g circa di provola tagliata a dadini, tenuta qualche giorno in frigo  Procedimento in un tegame ho versato un giro d'olio evo e messo il battuto fine di cipolla, sedano e carota, su fiamma bassa fino a far diventare la cipolla trasparente; ho aggiunto le patate tagliate a cubetti, mescolato ed aggiunto acqua a filo  fino a ricoprirle; al bollore, ho unito un pizzico di sale e quando le patate avranno quasi rag