Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2018

Fichi bianchi sciroppati o semi-canditi

Per conservare i fichi neri, che sono compatti e asciutti, uso questa ricetta. Ora, vista la dipartita  del mio albero di fichi neri, in giardino, avendo a disposizione solo fichi bianchi, più grossi e acquosi, ho pensato di semi-candirli, così come faccio coi pomodorini rossi, del piennolo o anche con le scorzette d'agrumi.

Questa è la ricetta,"che non è di chi la scrive ma di chi se ne serve".

Nello specifico, gli ingredienti sono, per  ogni chilo di fichi bianchi interi,  650 grammi di zucchero e 500 g d'acqua. Il procedimento è molto semplice, solo un po' lungo in termini di tempo:
si raccolgono i fichi scegliendo quelli che non sono ancora a completa maturazioe; si sciacquano, scartando quelli non perfetti; si sistemano in un tegame o una casseruola coi bordi alti, senza sovrapporli; si uniscono lo zucchero e l'acqua e su fiamma bassa si porta all'ebollizione; al raggiungimento dell'ebollizione, si terrà per circa una decina di minuti;  si spegne…