Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2017

Blue rice

Una scodellina di riso e verza blu. 
La piccola verza (bio) è questa:




Nell'ultima giornata di fresco dell'anno, prima dei colori dell'estate, il blu era proprio in tono, magari leggendo d'arte sul blu di polvere di lapislazzuli.

La "ricetta" che non è di chi la scrive ma di chi se ne serve (Cit.):

tostare a secco 140 grammi di riso e intanto tenere dell'acqua e sale quasi al bollore. Quando il riso comincia a profumare, aggiungere un mestolo dall'acqua calda e mescolare di continuo. Poi, aggiungere la verza tagliata a striscioline. Portare a cottura aggiungendo l'acqua quando la precedente sia stata assorbita dal riso. A fine cottura, aggiungere un filo d'olio evo (meglio se olio evo all'aglio) ed un pizzico di pepe nero.
Consumare caldo.

Ricotta hotcakes e spinaci di Ottolenghi

E' la mia prima ricetta di Yotam Ottolenghi questi Ricotta hotcakes.
Una curiosità crescente per il suo genere di cucina così diverso da quello cui sono abituata e verso cui sino ad oggi, ero stata abbastanza scettica, insieme alle insistenze delle amiche gourmet, mi hanno portato a provare. E intanto, per iniziare col piede giusto, ho scelto una ricetta vicina ai miei gusti, da me non ci si poteva aspettare la rivoluzione all'improvviso!
E quindi, ricotta di bufala, olio evo, aceto balsamico di Modena IGP invecchiato ed in più un piccolo antefatto: dopo tanti anni, con mia sorella Marzia, abbiamo strappato un fazzoletto di terra, letteralmente un pezzetto di tre metri per tre, di fertilissima terra vesuviana, al giardino di fiori e prato. Tra gli ortaggi seminati prima della gelata, all'interno di un mini recinto anti Marec che tanta ilarità ha suscitato, gli spinaci, buonissimi (e non perché sono i nostri).
Allora, per valorizzarli velocemente ed anche perché pensando pe…

Conchiglioni incaciati coi cocozzielli

"Conchiglioni incaciati con zucchine (cocozzielli), il loro fiore maschio, fior di latte e menta fresca"
E' una pasta al forno, farcita con le nostre zucchine dell'orto.
Si può preparare anche in anticipo, per essere infornata per una veloce cottura e gratinatura, poco prima d'essere consumata. E' una pietanza semplice, genuina, saporita, senza fritture.
Già avevo provato ad incaciare i paccheri e sulla scorta di quelli, ho preparato questi conchiglioni al profumo di menta.

Un piccolo inciso, a quasi trecento post, oggi sono cinque anni di blog.



Ingredienti per due persone:
n. 10 conchiglionin. 2 zucchine piccolen. 4 fiori (maschi) di zucchina50/60 g di cacio grattugiato (pecorino romano e parmigiano reggiano 36 mesi) mezzo cipollotto frescouna fetta di fior di latte da 100 g circaun paio di rametti di menta frescaolio evo q.b.olio evo alla menta q.bPreparazione:


lessare i conchiglioni al dente, scolarli e condirli con un filo d'olio evo. Intanto, far "…