La caccavella al pomodoro con gnocchi, polpettine e provola


Certi giorni meritano un piatto speciale e ricordando gli gnocchi alla sorrentina, ho preparato le Caccavelle della Fabbrica della Pasta di Gragnano, farcendole o 'mbuttunandole, con gli gnocchetti di semola alla sorrentina e le polpettine, partendo da un gran sugo di pomodoro con la passata de La Fiammante


Dosi per due Caccavelle:

Preparare la salsa di pomodoro al basilico cuocendo a fiamma bassa, per un'oretta, un’ottima passata di pomodoro, con l'olio ed il sale fino; a fine cottura, aggiungere il basilico fresco.

Per le polpettine: 200 grammi di macinato magro di vitello e di maiale; la mollica di una fetta pane raffermo, messa a bagno nel latte e strizzata bene, un uovo, sale, pepe, abbondante parmigiano e pecorino romano grattugiati; impastare tutti gli ingredienti e formare pazientemente, le polpettine piccole piccole, della grandezza massima di una nocciolina; friggerle in olio evo.

Per gli gnocchetti di semola:
Una volta portati quasi all'ebollizione 200 ml di acqua con un cucchiaio di olio evo ed un pizzico di sale, unire 130 g di semola rimacinata (la quantità di semola da usare dipende dalla capacità di assorbimento dello sfarinato stesso) e mescolare energicamente, poi rovesciare l'impasto caldo, su un ripiano cosparso di semola e impastare per qualche minuto. 
Dall'impasto, ricavare dei bastoncelli spessi mezzo centimetro e tagliare dei piccoli cilindretti di circa un centimetro ognuno; mano a mano si preparano, disporli su un vassoio cosparso con pochissima semola.

Portare all’ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e calare le Caccavelle. Lasciarle cuocere per una decina di minuti, senza toccarle, dopodiché scolarle con una schiumarola ed appoggiarle, capovolte, a raffreddare, su un telo pulito.
Cuocere gli gnocchetti in acqua salata ed appena salgono a galla, scolarli con una schiumarola; quando saranno ancora tiepidi, condirli con il sughetto di pomodoro, il parmigiano grattugiato, la provola di Agerola, asciutta, a pezzettini ed unire le polpettine fritte ed il basilico fresco. 
A questo punto, preparare le tegliette per il forno: imbottire le Caccavelle con gli gnocchetti conditi, cospargere con il parmigiano grattugiano e coprire col sughetto di pomodoro. 
Infornare alla temp. di 200° C per circa 40 minuti.

Commenti

Posta un commento