Melanzane a funghetto



Le melanzane a funghetto, si preparano friggendo, quindi, le melanzane a funghetto sono buonissime. 
In questo periodo, le melanzane, così come i pomodorini, sono di stagione. Passata l'estate, le melanzane non saranno mai così buone, ma i pomodorini si trovano in conserva.

Lavare e tagliare le melanzane a cubetti piccoli,  avendo cura di procurarsi quelle nere lunghe, le napoletane, perché non hanno molti semi all'interno e sono sode. Tagliarle senza sbucciare.
Mettere i cubetti in acqua salata tiepida e lasciarli una mezz'oretta a scaricare l’amaro.  Sciacquarli, strizzarli asciugandoli perbene e friggerli fino a doratura.
A parte preparare il sughetto, preferibilmente con i pomodorini rossi del piennolo, soffritti in aglio e olio extra vergine d’oliva.  Aggiungere abbondante basilico fresco a fine cottura.
Unire al sughetto, le melanzane fritte, farle insaporire.
Degustare accompagnando con una bella fetta di provola fresca oppure con mozzarella di bufala o fior di latte e pane cafone fresco, quello di San Sebastiano al Vesuvio, potendo scegliere.

Commenti

Posta un commento