Conchiglioni ripieni alla sorrentina


I conchiglioni sono un formato di pasta che adoro, questi fanno tanto "giorno di festa", domenica in famiglia e sono adatti anche ai vegetariani perché  ripieni di ricotta, provola e fior di latte.

Dosi per 10 persone
  • n. 1 pacco di pasta da 500 grammi del formato Conchiglioni di Gragnano I.G.P.
  • n. 2 passate di pomodoro
  • 750 g di ricotta romana
  • 400 g di provola
  • 400 g di fior di latte di Agerola
  • parmigiano e pecorino romano grattugiati q.b.
  • basilico fresco q.b.
Procedimento

Portare all'ebollizione una pentola con abbondante acqua, salare e calare i conchiglioni, lasciarli cuocere per una decina di minuti, devono essere ad dente, dopodiché scolarli con una schiumarola ed appoggiarli, capovolti a raffreddare, su un telo di lino pulito.


Preparare la salsa di pomodoro al basilico cuocendo a fiamma bassa, per un'oretta al massimo, la passata di pomodoro, con l'olio ed il sale fino; a fine cottura, aggiungere il basilico fresco.


Preparare il ripieno con il la provola ed il fior di latte, di qualche giorno, tenuti in frigo e tagliati pezzettini, unire alla ricotta ed al parmigiano e pecorino romano grattugiato. 
A questo punto, preparare le teglie per il forno: farcire i conchiglioni cospargerli con il parmigiano grattugiano e coprirli col sughetto di pomodoro e basilico.





Infornare alla temp. di 180° C per circa 15 minuti.
Consumare caldi caldi.


Che coppia!

Commenti