Pasta e fagioli tiepida con spollichini e peperoncini di fiume




Ho seguito la ricetta dello Chef Peppe Guida, Antica Osteria Nonna Rosa a Vico Equense (Na), ricetta riportata qui da Dora Sorrentino. 
Che sapori in questo piatto! Una delizia, un'armonia. Grazie allo Chef Guida.  

Quest'anno è tornato prepotentemente in mente e l'ho riprepato con il Mischiato delicato del Pastificio dei Campi di Gragnano nel bellissimo piatto di Ceramica vietrese Solimene regalatomi da Elisabetta.





I fagioli che ho usato sono gli "spollichini" freschi (cannellini):
 
mischiato potente + spollichini + peperoncini verdi + expo
Fagioli spollichini

mischiato potente + spollichini + peperoncini verdi + expo
Fagioli spollichini

 I peperoncini verdi (di fiume) gli ultimi di zia Anna:

mischiato potente + spollichini + peperoncini verdi + expo
Peperoncini verdi di fiume by zia Anna - Napoli


 Ingredienti per 2 persone


  • 500 g di fagioli spollichini freschi
  • 120 g di pasta formato Mischiato delicato pastif. dei Campi
  • 2 peperoncini verdi freschi
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • un pizzico di origano (di montagna)
  • olio extra vergine d'oliva delle Colline Salernitane q.b. 
  • pepe nero macinato al momento 

    Preparazione

    Sgranare i fagioli spollichini freschi, sciacquarli e portarli all'ebollizione coperti d’acqua. Appena prendono il bollore, scolarli, ricoprirli con altra acqua fredda e portarli a cottura (togliere le prime impurità li rende più digeribili). Il procedimento completo e dettagliato per la sbianchitura dei fagioli lo trovate qui su Gennarino.

    Una volta cotti i fagioli, aggiungere il sale, lo spicchio d'aglio, un filo d'olio e calare la pasta; lasciarla cuocere  un paio di minuti in meno del tempo indicato sulla confezione. 


    Spostare dal fuoco e aggiungere a crudo i peperoncini tagliati a rondelline,
    l'olio evo, infine, un pizzico di origano e un po' di pepe.

    Lasciare intiepidire e riposare la pasta per 4/5 minuti circa e servire.

    Commenti

    1. avendo gli spollichini cotti ieri abbiamo subito provata la ricetta in famiglia: ottima !! Complimenti per l'abbinamento !!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie, ma il merito è dello Chef Peppe Guida

        Elimina

    Posta un commento